Home CdS

Il Corso di Laurea in Matematica di primo livello (triennale) e il Corso di Laurea Magistrale in Matematica (biennale) offerti dall'università di Pisa si inseriscono nella antica e solida tradizione della matematica pisana, fondata sulla sinergia tra l'Università e la Scuola Normale Superiore e nutrita dalla  attività di ricerca avanzata condotta in tutti i campi della matematica pura e applicata dai docenti del Dipartimento di Matematica dell'Ateneo. In accordo con questa tradizione e con gli elevati standard della ricerca pisana i Corsi di Studio in Matematica dell'Università di Pisa si propongono di mantenere e migliorare il livello di eccellenza qualitativa (sul piano nazionale e non solo) che li ha sempre contraddistinti.

 

Con la Laurea di primo livello lo studente acquisisce le conoscenze basilari della matematica moderna, insieme a una selezione dei concetti più importanti della fisica e dell'informatica, con prevalenza dell'una o dell'altra a seconda del percorso (fondamentale o computazionale) prescelto. Il corso di studio fornisce già con la laurea triennale un'attitudine alla modellizzazione delle situazioni di vita reale e alla soluzione di problemi concreti e teorici che pongono il laureato in matematica in una posizione di privilegio sia per la ricerca di un impiego (in ambito bancario, assicurativo, statistico, computazionale, informatico, di società di servizi o di ottimizzazione) sia per la prosecuzione degli studi con un corso di laurea magistrale in matematica, in informatica o in altre discipline tecnico-scientifiche.

Lo studente che, conseguita una laurea triennale (in matematica o anche in fisica, informatica o ingegneria, a Pisa o altrove), decide di iscriversi a Pisa alla Laurea Magistrale in Matematica può optare per uno dei quattro indirizzi offerti: generale teorico, generale modellistico, applicativo, didattico. Questi indirizzi sono caratterizzati da alcuni corsi istituzionali, che descrivono in maniera sistematica le idee fondamentali dei principali rami della matematica (algebra, geometria, didattica, analisi matematica, probabilità, fisica matematica, analisi numerica; con una selezione di questi argomenti che dipende dall'indirizzo scelto). Ma all'interno di ciascun indirizzo lo studente potrà anche scegliere tra numerosi corsi tematici su argomenti più recenti e avanzati (anche dei settori di logica, storia della matematica e ricerca operativa, che non sono trattati nei corsi istituzionali), tenuti in molti casi da docenti del Dipartimento di Matematica (o del Dipartimento di Informatica, per la ricerca operativa) che conducono ricerche di primo piano a livello internazionale nel loro settore di specializzazione.

 

 

Conseguita la Laurea Magistrale lo studente interessato alla ricerca pura o applicata potrà proseguire con un dottorato (di cui la stessa Università di Pisa fornisce ampia offerta); quello con vocazione all'insegnamento potrà seguire uno dei percorsi di formazione specifica per docenti di scuola (essi pure organizzati anche dall'Ateneo pisano); quello che preferisca avviarsi al mondo del lavoro potrà farlo negli stessi ambiti già elencati per il laureato triennale, ma con la possibilità di aspirare in tempo più breve al raggiungimento di ruoli di maggiore responsabilità e di coordinamento.

Italian