Strutture quasi complesse sulle sfere

Friday, May 26, 2017
Ora Inizio: 
17:30
Ora Fine: 
18:30
Maurizio Parton
Università di Chieti-Pescara

Una varietà complessa è una varietà il cui modello locale è C^n, invece
che R^n. Tra le varietà compatte, l'esempio più semplice è probabilmente
la sfera S^2 vista come spazio proiettivo complesso CP^1. Quali altre
sfere ammmettono una struttura complessa? A tutt'oggi non è chiaro se
esistono strutture complesse su S^6.
In questo seminario descriverò un risultato classico degli anni '50: che
le uniche sfere che *possono* ammettere una struttura complessa sono S^2 e
S^6, in quanto soltanto in queste dimensioni è possibile avere una
"moltiplicazione per i" sul fibrato tangente (detta "struttura quasi
complessa").

Questa è la seconda parte del seminario tenutosi il 28 aprile scorso.
Parleremo di K-teoria, periodicità di Bott e carattere di Chern, ma per
permettere a tutti di partecipare verrà fatta una breve introduzione della
prima parte.