Computer Vision e Ottimizzazione

Maurizio Monge (Applied Scientist presso Facebook)

Negli ultimi anni si sta cercando di passare dalla realtà virtuale alla realtà aumentata, ma ogni progresso in questa direzione richiede avanzamenti nella comprensione del mondo fisico attraverso la computer
vision, alla base della quale oltre alle reti neurali giocano una parte anche svariati problemi di matematica. Introdurrò brevemente i problemi matematici che ho incontrato nella computer vision, a partire dal bundle adjustment, il problema di ottimizzazione per il quale sono stato assunto a Scape Technologies, e problemi di teoria dei grafi e algebra (basi di Groebner) legati al lavoro svolto nel mio gruppo. Racconterò la mia storia personale, e quali conoscenze di ingegneria del software mi hanno aiutato a entrare in contatto con un ambiente applicato. Lascerò tempo per le vostre domande, in modo da poter rispondere in dettaglio sulle parti che più troverete interessanti.

Torna in cima