Invarianti categorici e teoremi di annullamento – Pietro Capovilla (Scuola Normale Superiore)

Venue

Aula Magna – Dipartimento di Matematica.

Abstract

Un invariante categorico è un intero positivo che conta il minimo numero di sottoinsiemi aperti ‘semplici’ necessari per ricoprire uno spazio topologico. Se per ‘semplice’ intendiamo contraibile, otteniamo la categoria di Lusternik-Schnirelmann. Se invece vogliamo che su tali insiemi un robot possa spostarsi in maniera automatica, otteniamo la complessità topologica di Farber. Infine, gli spazi ‘semplici’ in coomologia limitata sono gli spazi il cui gruppo fondamentale è amenabile. Lo scopo del seminario è introdurre questi invarianti omotopici attraverso esempi e relazioni reciproche. Tempo permettendo, vedremo come generalizzare il teorema di annullamento di Gromov per coomologia limitata in questo contesto. Per maggiori informazioni visitare il sito

Torna in cima